I 10 consigli per promuovere il tuo hotel attraverso i Social Media

hotel-feasibility-study

I gestori di strutture turistiche (hotel, alberghi, b&b, campeggi, resort,…) hanno da sempre una predisposizione alla “lettura” dei feedback da parte dei propri ospiti. Le domande che un albergatore si pone con frequenza sono:

  • I miei ospiti sono rimasti soddisfatti del soggiorno nella mia struttura?
  • Come posso attrarre più clienti e fidelizzare quelli che già ho?
  • Come posso sfruttare il web per dare maggiore visibilità ai miei pacchetti turistici?

Questo blog tratta argomenti inerenti la promozione online di strutture turistiche ed è dedicato ai manager di hotel, gestori di hotel, direttori di resort e tutte quelle altre figure connesse alla gestione della pubblicità e comunicazione turistica.

I punti cardine su cui basare ogni strategia di marketing turistico online sono:

  1. promuovere il proprio business in modo da attrarre nuovi potenziali turisti
  2. soddisfare nel migliore dei modi i propri ospiti
  3. migliore l’immagine della propria struttura
  4. migliorare l’interazione e la comunicazione con i vostri ospiti e con i futuri turisti

Per mettere in pratica questi punti in maniera semplice ed efficace sul web si può ricorrere ai Social Media. Utilizzando per la promozione della propria struttura turistica i nuovi strumenti del Web 2.0 si può implementare una campagna di marketing senza ricorrere a budget astronomici e senza impiegare mesi di lavoro per stabilire la corretta strategia comunicativa da adottare.

Ecco dieci semplici consigli per promuovere la propria offerta turistica online in maniera corretta:

  1. Aprite un blog sul quale inserite informazioni sulle attività, le attrazioni, i punti di ristoro, lo shopping, la vita notturna della vostra località. Un blog vi permette di fornire ai vostri ospiti dei suggerimenti utili sulle attività a loro disposizione una volta arrivati nella vostra struttura e rappresenta inoltre una fonte costante di contenuti sempre aggiornati. Tali contenuti si possono inoltre diffondere anche sui principali Social Network, come Facebook, Twitter e Pinterest.
  2. Prestate costante attenzione alla reputazione dell’hotel. Invitate i vostri clienti a scrivere recensioni su TripAdvisor, Booking.com e gli altri siti di scambi di opinione sulle strutture e località turistiche. Ricorda di rispondere a tutte le revisioni e tieni sempre aggiornata la scheda della tua struttura, con la descrizione, le immagini recenti, i contatti,… Le immagini e la descrizione sono degli aspetti da non sottovalutare: il processo decisionale del turista si basa principalmente su di essi. Se non hai delle belle foto della tua struttura, il turista sceglierà molto probabilmente un tuo concorrente che le ha.
  3. Premiate i vostri ospiti. Gli incentivi sono la principale motivazione per le persone. Mettete in moto la fantasia e proponete un soggiorno, un premio, un omaggio in seguito al caricamento da parte del cliente della “migliore foto di Genova del 2011”.
  4. Invitate i vostri ospiti a diventare fan su Facebook. Avete investito tanto per procurarvi quel cliente. Non lasciatevelo scappare! Al momento dei check-out invitatelo a diventare vostro fan su Facebook, indicando la vostra pagina e i vantaggi a lui riservati se cliccherà sul bottone LIKE. Sulla vostra pagina Facebook potete proporre promozioni speciali, aggiungere foto, commenti e news su eventi che si svolgono nei dintorni della struttura. Invitate i vostri ospiti a caricare le foto del loro soggiorno, realizzate un concorso a premi, proponete partnership con altri esercenti limitrofi (es. sconto sul ristorante all’angolo, coupon per la SPA, ingressi gratuti nei musei della città,…). Le opportunità sono infinite. Spesso basta solo un po’ di fantasia e coraggio.
  5. Siate attivi ed interagite con le altre strutture della zona. Questo aspetto contribuisce ad aumentare il vostro livello di interazione e quindi a far crescere la vostra sfera di influenza online, oltre a darvi un’immagine di esperti del settore e della destinazione turistica. Mettetevi nei panni dei vostri ospiti: diventate fan di altre attrazioni e centri di informazioni turistiche su Facebook ed aggiungete queste pagine alla vostra. Ad esempio: sulla pagina Facebook della città di Genova, una ragazza sta chiedendo consigli ed informazioni su cosa fare durante il proprio weekend a Genova. Cosa dovreste fare voi: Congratulatevi con lei per aver scelto Genova come destinazione del suo prossimo viaggio ed includete un link ad un post del vostro blog che presenta la “I 5 eventi da non perdere a Genova”. In questo modo è possibile iniziare un dialogo con la ragazza e lei potrebbe scegliere la vostra struttura rispetto ad un altra in quanto vi siete posti sullo stesso piano e lei si fida di voi. Inoltre la conversazione sarà sicuramente letta da altre decine o centinaia di persone e potrete diffondere online il vostro brand gratuitamente.
  6. Utilizzate strumenti di geolocalizzazione come Foursquare o Gowalla. Tali strumenti sono molto utilizzati dai possessori di smartphone (e sono in costante crescita) e vi aiutano a dare visibilità alla vostra struttura. Offrite un cocktail gratuito ai vostri ospiti che effettuano il check-in online con il proprio smartphone nel vostro hotel. Aumenterete l’importanza del vostro brand e vi darà una credibilità maggiore. State comunicando: “Ehi, gente! Vedete quante persone vengono nel nostro hotel? Tu che aspetti a prenotare da noi?”
  7. Riutilizzate i vostri contenuti sui vari Social Network. Le recensioni positive dovrebbero essere inserite su Twitter e Facebook, così come gli articoli del vostro blog. Raccogliete le foto dei vostri ospiti da Picasa, Flickr e Panoramio e create un album su Facebook che le contenga tutte. Ricordate di inserire sempre i crediti alle foto.
  8. Uscite dagli schemi tradizionali. Sui Social Media, il senso dell’umorismo e un po’ di ironia funzionano meglio del classico approccio formale e convenzionale. Su Facebook il vostro stile comunicativo deve essere informale e date del TU a tutti.
  9. Postate contenuti e video interessanti e divertenti che abbiamo come oggetto la vostra destinazione turistica e aggiungeteli al vostro canale YouTube, postateli sulla vostra fanpage e sul vostro blog. Ricordate sempre di complimentarvi con l’autore del video e informatelo dicendo che avete aggiunto un suo video sul vostro canale.
  10. Fatevi aiutare da qualcuno che sia esperto della promozione turistica online. Se non sapete da che parte iniziare a promuovere il vostro business, contattateci e vi offriremo le istruzioni per iniziare una corretta campagna di marketing sul web.

In bocca al lupo per il vostro hotel!




I più letti