Navi da crociera a Venezia: i problemi degli albergatori

crociere

La discussione se il traffico crocieristico porti o meno un indotto significativo nelle città in cui le grandi navi fanno scalo si potrae da diversi anni, soprattutto per quanto riguarda la città di Venezia. Ma cosa ne pensano gli albergatori della famosa città veneta?

Dal traffico crocieristico arrivano solo poche briciole di indotto secondo Stefania Stea, vicepresidente dell’Associazione veneziana albergatori. La dichiarazione è stata fatta durante un’audizione in Commissione consiliare legata alla estromissione delle navi da crociera dal Bacino di San Marco. La vicepresidente Stea ho smontato la tesi da sempre sostenuta da parte del Terminal Passeggeri e della Autorità Portuale veneziana secondo cui il traffico crocieristico genera un importante indotto economico per la città. Secondo i dati presentati infatti, le crociere mediterraneo con scalo a Venezia portano in città solo il 3,8 % dell’occupazione alberghiera.

Altro punto di discussione è la “qualità” dei turisti, chi arriva in crociera solitamente visita solo San Marco e poco altro, mentre i turisti che arrivano dalla terraferma visitano mostre e musei. I crocieristi dunque sarebbero dei “cattivi turisti” che molto raramente dormono fuori dalla nave con cui arrivano e le loro visite brevi incidono molto poco sul bilancio di Venezia (circa il 6% sul commercio).

Un altro dato da sottolineare è l’inquinamento generato dai giganti del mare, secondo i dati Arpav infatti il traffico crocieristico a Venezia è la maggiore fonte di inquinamento atmosferico e la produzione di polveri sottili è uguale a quella prodotto dal traffico delle automobili a Mestre.

Il traffico crocieristico nella città di Venezia conviene poco ad albergatori e commercianti ed è anche una delle principali fonti di inquinamento della città, a chi conviene dunque che questi giganti del mare attraversino la storica città? Alle grandi compagnie di navigazione che con le loro offerte e crociere last minute naturalmente offrono ai propri viaggiatori l’opportunità di vedere le meraviglie di Venezia a bordo di questi giganti del mare.




I più letti