Monthly Archives: March 2012

27 Mar

Come far emergere il proprio hotel su TripAdvisor

Quasi tutti i gestori e i titolari di alberghi e hotel sanno che la soddisfazione del cliente deve essere tra le principali priorità. La customer satisfaction non è però limitata solo ai sorrisi degli addetti, alla ricca colazione “handmade” o al suggerimento sul ristorante migliore nei dintorni. Altri aspetti importanti che permettono di soddisfare il

Read More
20 Mar

Come promuovere il tuo hotel su Facebook

Per un albergatore è importante interagire direttamente con i propri clienti ed indagare in merito all’immagine trasmessa dalla propria struttura ricettiva. Per costruire una relazione di lungo periodo con i propri clienti, molti gestori di hotel ricorrono ai Social Media. Sono strumenti validi ed efficaci, ma devono essere utilizzati con cognizione di causa. Spesso una

Read More
15 Mar

Come utilizzare Pinterest per il marketing turistico

Un nuovo interessante player è entrato nell’arena dei Social Media negli ultimi mesi: stiamo parlando di Pinterest. Con Pinterest puoi connetterti con il tuo pubblico nel modo più visuale possibile. Per attrarre turismo d’affari e congressuale, la comunicazione visuale funziona meglio di quella verbale. Con Pinterest puoi attrarre un potenziale cliente in maniera facile e

Read More
13 Mar

Bibliografia

Anderson, C. (2009). Free: The Future of a Radical Price. Hyperion. Audiweb. (2011). Audiweb Trends – Sintesi e analisi dei risultati della ricerca di base sulla diffusione dell’online in Italia – XI Edizione. Milano: Audiweb. Baggio, R., Scott, N., Cooper, C., & Antonioli Corigliano, M. (2009). Advertising and word of mouth in tourism, a simulation

Read More
13 Mar

Conclusioni e sviluppi futuri

Lo scopo di questa tesi è dimostrare l’efficacia e l’efficienza di una campagna di Word-of-Mouth Marketing applicata al settore turistico attraverso lo studio dei comportamenti sociali e l’analisi del grado di coinvolgimento delle persone. La sperimentazione realizzata con la collaborazione del Computable and Experimental Economics Laboratory (CEEL) e dell’Azienda di Promozione Turistica della Val di

Read More
13 Mar

4.4 Diffusione

Questa parte analizza i dati che si riferiscono alla diffusione attraverso il Word-of-Mouth online previsto dagli appositi meccanismi interni al gioco ed anche la diffusione esterna, ovvero siti terzi che hanno spontaneamente parlato del progetto. Complessivamente il sito ha registrato 845 visite provenienti da 616 visitatori unici per un totale di 9710 visualizzazioni di pagina.

Read More
13 Mar

4.3 Dati demografici

Vengono ora analizzati i dati demografici dichiarati dagli utenti in fase di iscrizione al sito: sesso, data di nascita e provenienza geografica. La ripartizione degli utenti in base al sesso è la seguente: Uomo: 34,44% Donna: 65,56% Grafico 4.10 Ripartizione degli utenti in base al sesso La ripartizione degli utenti in base alla regione di

Read More
13 Mar

4.2 Correttezza risposte

Si procede ora all’analisi dei principali risultati riguardanti la correttezza delle risposte date dagli utenti della sperimentazione. In particolare, vengono prese in esame le percentuali di risposte corrette ed errate sul totale delle risposte date, ripartite per le varie categorie di utenti iscritti. Figura 4.4 Punteggio per ogni categoria di utenti     Figura 4.5

Read More
13 Mar

4.1 Tempi

Vengono riportati i principali indicatori temporali ritenuti fondamentali per la corretta comprensione delle dinamiche della sperimentazione. Vengono illustrate le informazioni relative alla durata delle sessioni di gioco ed al tempo impiegato nel rispondere alle singole domande proposte. Infine sono presi in esame i tempi di iscrizione dei nuovi utenti che sono stati invitati da altri

Read More
13 Mar

Capitolo 4: Risultati

Questo capitolo analizza i risultati ottenuti dalla sperimentazione; andando ad approfondire le tempistiche di gioco riguardanti le differenti tipologie di utenti, la correttezza delle risposte in base alla sessione di gioco, il grado di diffusione virale ed i dati demografici degli utenti che hanno partecipato. Per semplificare la comprensione dei dati sono state definite quattro

Read More
Page 1 of 212