1.2 Il mercato pubblicitario online italiano

688_40_medium

L’Osservatorio FCP – Assointernet, associazione che raggruppa le principali aziende operanti nel settore della vendita di spazi pubblicitari online in Italia, ha analizzato il fenomeno e recentemente ha pubblicato i risultati dell’indagine.

“A oggi i siti web registrati con dominio .it hanno superato quota 2 milioni, mentre sono circa 28 milioni gli italiani che affermano di collegarsi almeno una volta al mese ad internet (+16% rispetto a un anno fa)”, afferma Carlo Poss, presidente FCP. “La fotografia attuale dello scenario della Penisola sostiene il costante aumento degli investimenti pubblicitari online, grazie al quale oggi il web è secondo ai quotidiani per volumi fatturati. Nel futuro prossimo vedremo una sempre più diffusa fruizione di informazioni e contenuti multimediali anche grazie alla crescente affermazione degli smartphone (Italia è al primo posto in Europa per esemplari venduti, con 15 milioni di pezzi) e al mondo dei tablet. La performance della video advertising e la crescita della raccolta relativa a piattaforme mobili sono indicatori molto chiari in questo senso”.

Il fatturato della pubblicità online in Italia nel 2010 ha superato i 700 milioni di euro, raggiungendo i 704 milioni di euro circa. È un dato che certifica un tasso di incremento negli investimenti pubblicitari online maggiore del 13% rispetto al fatturato del 2009. (Osservatorio FCP, 2011)

Il fatturato italiano in pubblicità online è così ripartito:

  • Pubblicità sui motori di ricerca: 341 milioni di euro circa
  • Display Advertising: 326 milioni di euro circa
  • Affiliate Marketing: 37 milioni di euro circa

Si osserva che sono ancora i motori di ricerca, Google in primis, ad attrarre la maggiore quota di budget all’interno del mercato italiano della pubblicità online, anche se è bene tenere presente che i dati relativi a Google dell’Osservatorio FCP sono stimati, a differenza degli altri che sono i dati di fatturato comunicati dalle concessionarie che lavorano nel settore.




I più letti

  • 2.1 Contesto2.1 Contesto In Italia il turismo rappresenta l’8,4% del Pil nazionale, per un valore di circa 131 miliardi di euro, e occupa più di 2 milioni di addetti. (Coppola & Capasso, 2009). Gli […]
  • Il mercato delle crociere tiene nonostante la crisiIl mercato delle crociere tiene nonostante la crisi Il naufragio della Costa Concordia non avrà serie ripercussioni crociere italiane nel 2012, secondo il rapporto che la genovese Cemar Agency Network rende noto ogni anno in occasione della […]
  • 1.4 Strumenti di marketing online1.4 Strumenti di marketing online La pubblicità sul web può essere principalmente di due tipi. advertising di marchio o istituzionale, per la quale le aziende cercheranno siti con alta visibilità sul target di […]
  • Capitolo 1: Il WebmarketingCapitolo 1: Il Webmarketing Questo capitolo contiene un’analisi delle principali tipologie pubblicitarie disponibili per le campagne di marketing online. Vengono esaminate le caratteristiche strutturali, le best […]
  • IndiceIndice "Word-of-Mouth online applicato al marketing turistico" Pubblico di seguito la mia tesi di laurea specialistica conseguita presso la Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di […]
  • 4.4 Diffusione4.4 Diffusione Questa parte analizza i dati che si riferiscono alla diffusione attraverso il Word-of-Mouth online previsto dagli appositi meccanismi interni al gioco ed anche la diffusione esterna, […]