Dinner Show: un’idea di intrattenimento sempre più diffusa negli hotel e nei resort

dinner show hotel

E’ vero, il cliente è sempre più esigente circa la varietà e soprattutto la qualità di servizi che vengono offerti durante il suo soggiorno. Partendo dal presupposto che quando prenota la sua vacanza sta acquistando un’atmosfera, un momento di evasione, un periodo di tempo definito in cui vivere una situazione “stra-ordinaria” (ossia al di là dell’ordinario della quotidianità), è necessario individuare quali possono essere gli ingredienti utili su cui puntare per soddisfare al meglio le sue aspettative. E in questo senso entrano in gioco i dinner show: idee di intrattenimento sempre più diffuse negli hotel e nei resort anche nel nostro Paese.

Ciò che il cliente cerca principalmente è l’essere “deliziato” (“to delight” se vogliamo dirlo all’americana, chiamando in causa la fase conclusiva di quello che viene definito l’inbound marketing). Ritornerà sicuramente nella vostra struttura, o la consiglierà a parenti, amici e colleghi innescando il fenomeno del passaparola, nel momento in cui le sue aspettative saranno pienamente soddisfatte. Se riuscite addirittura a sorprenderlo andando ben oltre le aspettative, allora avrete colpito nel segno!

Dinner show: il giusto mix tra cucina gourmet ed intrattenimento

Sorpresa e stupore sono due elementi che chiamano in causa un momento ludico; il “deliziare”, invece, evoca nella mente una coccola, sia essa legata ad un momento di benessere (come un massaggio in una spa), ad una modalità di accoglienza propria della vostra business etiquette o ad una “coccola del palato” grazie alle prelibatezze di una cucina gourmet.

I dinner show, ossia le cene spettacolo, combinano il piacere del cibo con l’aspetto ludico, offrendo così un intrattenimento completo che può durare un’intera serata o anche più serate. “E’ necessario comunque saper mescolare questi elementi con estrema professionalità e competenza” afferma Gabriele Rizzi – art director e concept creator di alcuni dei più importanti show di Nu’Art, società italiana che da oltre 10 anni lavora nell’ambito dell’intrattenimento a livello nazionale e internazionale. “Così come per la preparazione e la presentazione dei piatti ci si affida a chef che coordinano un intero staff di cuochi, continua Rizzi, anche l’aspetto dello show deve essere seguito da un art director capace di coordinare un cast di ballerini, performer e acrobati con grandi abilità”.

dinner show venezia

Dinner Show: l’entertainment dall’oltre oceano all’Italia

Per riuscire a garantire sempre il massimo risultato e la spettacolirrazione della serata sono necessarie, infatti, figure professionali specializzate in ciascuna performance proposta; ricordiamo, infatti, che i dinner show sono un assemblato di più atti (show acts) che si alternano alle portate servite durante la cena: ciascun atto è un momento a sé stante che mette alla prova l’intero cast o i singoli artisti. In questo senso Nu’Art, ad esempio, raduna una serie di artisti internazionali, stabili all’interno dell’organigramma aziendale o selezionati grazie a scrupolosi casting in base allo spettacolo che viene costruito.

Per quanto riguarda i format, invece la compagnia si rifà principalmente ai trend proposti Oltre Oceano, negli Emirati Arabi (soprattutto nei prestigiosi resort di Dubai) e in alcuni Paesi Europei, quali Germania, Belgio e Olanda, sicuramente più all’avanguardia in materia di dinner show.

dinner show carnevale

Dinner Show: un vestito sartoriale per ciascuna location

Essendo un fenomeno molto diffuso all’estero, le cene spettacolo sono una valida forma di intrattenimento apprezzata sia da spettatori italiani che da clienti stranieri.
“I dinner show funzionano alla grande in hotel, resort e club” – interviene nuovamente Gabriele Rizzi – “quando vengono pensati e costruiti sulla base della location che abbiamo di fronte, tenendo in considerazione l’intera atmosfera che offre la struttura per non “snaturarla”, il numero di ospiti presenti e la loro provenienza, e, infine, il tipo di cucina alla quale lo spettacolo fa da accompagnamento. Per questo quando si costruiscono queste serate sono necessari diversi sopralluoghi e una consulenza completa nell’organizzazione e nella cura di qualsiasi aspetto logistico e artistico; i dinner show, li amo definire, una sorta di vestito sartoriale che va cucito su misura della location in senso ampio“.

 

Articolo di Silvia Colautto.




I più letti